Gente d’estuario in autunno

Questo slideshow richiede JavaScript.

Si dice che a nord di Bordeaux, tra fiume e oceano, esisterebbe una penisola incontaminata di forma triangolare dove vivrebbe un popolo che sarebbe l’ultimo popolo cacciatori-pescatori-raccoglitori d’Europa; si dice ancora che questa gente parlerebbe uno strano francese pieno di guasconismi difficilmente comprensibile per il comune dei mortali. Si dice che gli uomini di questo paese sono cacciatori, pescatori, cercatori di porcini ed altri funghi che crescono nelle antiche foreste dunali a ridosso dell’oceano; si dice che gli uomini sono anche pastori in una parte di questa penisola che si chiamerebbe il paese mezzo-morto e fanno naufragare la notte le navi nel golfo di Biscaglia; si dice che le donne camminano a gambe nude nelle paludi fino ad avere le gambe coperte di sanguisughe e che vanno venderle a Bordeaux con altri rimedi magici; si dice che esse raccolgono anche porri, fragole e piselli che crescono tra i filari di vigna; si dice che questa gente per guadagnare quattro soldi, in questo paese selvaggio, fanno la vendemmia dai ricchi proprietari bordolesi…e io che sono svegliato ogni mattina da colpi di fucile, io che vedo la gente fare la raccolta dell’uva, io che sto aspettando un po’ di pioggia per andare ai porcini…mi dico che le cose non sono molto cambiate in questa penisola chiamata Médoc.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...