In cucina con Alex : un dolce ispirato dai mondiali di calcio (Cioccolato, Armagnac e Fragole di Guascogna)

Nel precedente post, cari lettori, avete scoperto il senso dell’espressione francese “essere cioccolato” e  sono sicuro che non “sarete cioccolato” con questo dolce ispirato dalla partita Francia-Svizzera che evocherà – anche se Valbuena e suoi amici sono riusciti a scassinare la cassaforte – un’altra specialità svizzera : la Banca. In effetti, oggi facciamo un lingotto al cioccolato con qualche fragola dentro. Il cioccolato e le fragole sono due grandi specialità del Sud Ovest della Francia. Un dolce facile facile, appena 30 minuti per realizzarlo cioè meno di un primo tempo di calcio e niente cottura perché fa 10.000 gradi in questo momento a Bordeaux e l’autore di questo blog non ha nessuna voglia di stare dietro un forno. Tutti pronti per il fischio d’inizio ?  Allora, la gara può iniziare !

IMGP9950

Gli ingredienti :

  • 150 g di cioccolato nero
  • 150 g di cioccolato al latte
  • 150 g di burro ammorbidito
  • 2 cucchiai di panna acida liquida
  • 2 cucchiai di Armagnac
  • 60 g di zucchero a velo
  • 3 uova
  • 300 g di fragole

IMGP9957

Rompete il cioccolato a pezzettini, aggiungete la panna acida e fate sciogliere il tutto a bagnomaria. Poi, lisciate il cioccolato con una spatola e aggiungete l’Armagnac.

IMGP9958

Con una frusta sbattete il burro con lo zucchero a velo fino ad ottenere una crema spumosa….

IMGP9959

Aggiungete i tuorli uno per volta…

IMGP9960

Montate i bianchi a neve….

IMGP9963

Unite al composto (burro, zucchero a velo, tuorli) il cioccolato….

IMGP9965

Poi, i bianchi montati a neve….

IMGP9966

La mousse è pronta. Adesso dobbiamo fare il lingotto !

IMGP9967

Tappezzare di pellicola alimentare uno stampo per cake. Versate uno primo strato di crema al cioccolato, disponete qualche fragola, versate un nuovo strato di crema, aggiungete il resto delle fragole e finite con un ultimo strato di crema.

IMGP9969

Conservate in frigo per almeno 12 ore.

IMGP9978

Di solito, 30 minuti prima di servire, si sfodera il dolce su un piatto, ma con il caldo africano che imperversa….meglio sfoderarlo all’ultimo momento. Se volete, potete fare dei  trucioli di cioccolato per decorare il dolce.

IMGP9987

Fine della partita ! Buon appetito !

 

Annunci

6 thoughts on “In cucina con Alex : un dolce ispirato dai mondiali di calcio (Cioccolato, Armagnac e Fragole di Guascogna)

  1. Bravò! Non c’è la farina! La foto dei bianchi montati a neve, puoi spacciarla per un’opera d’arte contemporanea dopo averla fotoshopata eliminando il piatto. Sembra una scultura astratta.

  2. INTORTATO! Forse corrisponde all’ “essere cioccolato” del post precedente che Alex spiega come: ingannato, raggirato, fregato, intrappolato, incastrato, …
    Bel dolce Alex!
    m.

    • Grazie per l’apprezzamento, Monica ! ma soppratutto per aver arricchito il mio vocabulario, non conoscevo affatto il verbo intortare 🙂

      Buona sera Monica,

      Alex

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...