Animali : Il gatto diabolico !

IMGP5333

Non vi lasciate abbindolare dagli occhi blu, è semplicemente un volgare gatto di grondaia che pensa di avere un pedigree e di essere un gatto siamese. Lo vedete al suo posto favorito, la forca di un catalpa, pronto a scotennare un povero disgraziato che passerebbe sotto. E’ già successo e ho due vicini che ormai sono calvi : il più grande si è preso un colpo di rasoio, il più piccolo si è ritrovato con il gatto sulla testa. Una carneficina. I due tizi non mi parlano più e ho evitato il processo chissà come. L’altro giorno, avevo la polizia forestale a casa che stava indagando su una sedicente belva che terrorizzerebbe le cicogne della riserva naturale dietro casa mia. La polizia non pensa che sia una bestia selvatica, ma sospetta il mio diabolico gatto. C’è un testimone che avrebbe visto il gatto vagare verso la  riserva. Ovviamente, la guardia forestale voleva vedere il gatto. Mi dispiace, ho risposto, il gatto viene solo alle ore dei pasti e alla sera per dormire ; è un gatto che pensa di avere un pedigree e quindi di vivere in un albergo. Non ho detto che il gatto era alla dieta da qualche mese perché il veterinario lo trova troppo grasso. Notate che non era veramente una menzogna, semplicemente la polizia non ha fatto la domanda. Finalmente, la polizia se ne è andata poco convinta dalle mie spiegazioni. Inutile dire che ho dimenticato i consigli del veterinario e l’indomani sono andato al supermercato per acquistare una scorta di pappe ! L’estate si avvicina e presto dovrei andare dal veterinario per fare vaccinare l’orrenda bestiola. Solo a pensarci, mi sento male. E’ un gatto che pensa di avere un pedigree, ma che non sopporta i viaggi in macchina. Sto ancora ripensando all’incubo dell’anno scorso. Prima di effettuare l’odissea di due chilometri per raggiungere la clinica veterinaria, sono dovuto andare in farmacia per acquistare uno spray di feliway da spruzzare nell’abitacolo della macchina e nel trasportino. La farmacista, che conosce il mio gatto, mi ha convito che lo spray non sarebbe sufficiente e sono uscito dalla farmacia con una botte di Feliway. Rivedo ancora il sorriso stampato sul viso della farmacista, già che il piccolo spray costa il prezzo di un profumo Chanel !  E’  un gatto che pensa di avere un pedigree, ma che è completamente insensibile ai feromoni sintetici per gatti. Appena il gatto ha sentito il motore che la bestiola si è messa a distruggere il trasportino, poi a pisciare e cagare sui sedili. Quando ho aperto la portiera, il gatto è scappato ed è scomparso durante una settimana. Ovviamente, ho dovuto cancellare l’appuntamento dal veterinario. Nuove spese.  E’ un gatto che pensa di avere un pedigree e che il padrone è proprietario dello château Lafite Rothschild nel Médoc ! Ho comprato un nuovo trasportino modello XXL e dei prodotti per pulire i sedili della macchina. Ho telefonato al veterinario per un nuovo appuntamento e alla figlia di mio fratello per darmi una mano. Non solo ho un gatto che pensa di avere un pedigree, ma anche una nipote che non perde mai il nord e che mi ha chiesto : Quanto ? 5 euro, ho risposto rassegnato. No, 10 euro altrimenti resto a casa. Va bene per 10 euro, ma sarei andato fino a 15 tanto sono disperato ! Eccoci partiti con l’auto che puzzava di prodotti chimici e di Feliway, il gatto miagolando a squarciagola e la bambina seduta sul nuovo trasportino per impedirne la distruzione. Cos’è ? ha chiesto il veterinario. Il gatto ! ho risposto. Ma non l’avevo messo alla dieta ? Lei ha sentito parlare delle cicogne della riserva che scompaiono misteriosamente ? Sì, allora, secondo la polizia sarebbe il gatto, ma tranquillo, caro complice, non ho parlato di questa fottuta dieta che lei ha imposta alla bestiola. La bambina avverte il veterinario che lui farebbe meglio di utilizzare un fucile ipodermico prima di aprire la porta del trasportino, ma tutti sappiamo che i veterinari con 20 anni di esperienza non ascoltano le ragazzine di 10 anni.  E’ un gatto che pensa di avere un pedigree e che ha sempre sognato di una carriera di entomologo, dice la bambina, contemplando il gatto che tenta di  appuntare il veterinario al suo trofeo….Che incubo ! E dire che devo di nuovo chiamare il tizio per l’appuntamento annuale !

Annunci

10 thoughts on “Animali : Il gatto diabolico !

    • Qualche tempo fa, avevo scritto un post su Roquetaillade, il castello dove fu girato Fantomas contro Scotland Yard 🙂 E’ Vero che l’aggettivo diabolico è molto legato al cinema e alla letteratura popolare. C’est diabolique ! come avrebbe detto il commissario Juve 🙂

      Buona serata Ioannis !

      Alex

    • Si chiama Fédor che significa Ettore in russo, credo. C’est peut-être ce foutu nom qui lui fait penser qu’il a un pédigrée ! 🙂

      Alex

  1. Pingback: Animali: I maniaci della caccia alle lumache e il gatto che pratica il commensalismo! | Bordeaux e dintorni, stagione III

  2. Pingback: Animali: Il ritorno del gatto diabolico! | Bordeaux e dintorni, stagione III

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...