Estuario : Cos’è la civiltà del vino ?

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

La civiltà del vino è un cartello stradale che ti indica che l’acqua non è mai lontana e che l’oceano si trova solo a 20 km ; la civiltà del vino è come contemplare il sole e diventare cieco a forza di guardare la bianchezza incandescente delle case di Saint-Estèphe ; la civiltà del vino è un gatto di cento anni che sta dormendo sull’unico banco del paese mentre i padroni stanno lavorando a gattoni nelle vigne per pagargli la pappa ; la civiltà del vino è questa coppia inglese entrata nella casa dei vini per acquistare dei vini che la gente del paese non potrà mai permettersi ; la civiltà del vino sono questi trattori  stretti e alti su zampe che sembrano uccelli di mare e che percorrono un mare di vigneti rovistando i ciottoli ; la civiltà del vino sono questi fiumi chiamati “estey” nel gergo locale e che convogliano dall’estuario i limi che arricchiscono la terra ; la civiltà del vino è un porto grande quanto un fazzoletto con quattro barche invasate a bassa marea ; la civiltà del vino è una capanna in mezzo ad un vigneto che la gente chiama “château” perché tutte le tenute vitivinicole sono chiamate così e non solo i grands crus ; la civiltà del vino è potare la vigna senza mai alzare gli occhi per non essere preso dalla disperazione ; la civiltà del vino è entrare nella chiesa del paese è guardare il quadro del santo che ha dato il nome al paese e pensare che sull’altra sponda dell’estuario il paese si sarebbe chiamato Saint-Etienne e decisamente non sarebbe stata la stessa cosa ; la civiltà del vino è il campanile della chiesa che serviva di faro alle navi ea sorvegliare gli invasori che siano inglesi o francesi ; la civiltà del vino sono i rosai che fioriscono in ogni vigneto ; la civiltà del vino è una donna che raccoglie porri selvatici nelle vigne in riva all’estuario e che sono chiamati “baragane” nel gergo locale; la civiltà del vino sono tre vecchi che non hanno mai sentito parlare di internet e che pescano il muggine nelle acque dell’estuario ; la civiltà del vino è una vecchia mappa turistica dipinta sulla parete di una casa e che indica con orgoglio tutti gli “chateaux” che fanno l’appellazione ; la civiltà del vino sono persone aperte perché non c’è niente qui per fermare lo sguardo ; la civiltà del vino è una capanna in riva all’estuario che vende gamberetti e che aprirà appena la barca per gamberetti tornerà al porto, ma chi ha fretta ? Io potrei restare l’eternità davanti allo spettacolo della marea che risale l’estuario….Sono tutte queste cose la civiltà del vino e tante altre.

Annunci

2 thoughts on “Estuario : Cos’è la civiltà del vino ?

    • Buongiorno Matteo ! Avevo già notato il tuo interesse particolare per tutto ciò che riguarda l’estuario della Gironda. Forse, sono di parte perché vivo in questa zona, ma mi sento davvero un privilegiato e non vorrei vivere altrove…

      Alex

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...