In cucina con Alex : il dolce preferito del dio Quetzalcóatl

Oggi, cari lettori, vi propongo un dolce al cioccolato facile facile. Un dolce che può sembrare di ispirazione messicana, ma che è tipicamente basco. I due ingredienti principali di questo dolce sono due specialità della regione Aquitania : il cioccolato e il peperoncino di Espelette. E’ di moda  il peperoncino di Espelette in Francia, i cuochi francesi non possono più sopravvivere senza. Per dire la verità, non ci sarebbe nemmeno di cucina francese senza i prodotti del Sud-Ovest della Francia.

IMGP9309

Gli ingredienti :

  • 300 gr di cioccolato nero
  • 300 gr di burro
  • 250 gr di zucchero di canna
  • 9 uova
  • 1 mandarino
  • 1 pizzico di peperoncino di Espelette
  • 1 pizzico di cannella
  • 1 cucchiaio di Armagnac

IMGP9312

Preriscaldate il forno termostato 6 (180 gradi). Rompete il cioccolato in quadretti, tagliate il burro a pezzetti e fate sciogliere a bagno Maria.

IMGP9313

Separate i tuorli dagli albumi. Dovete conservare tutti i tuorli e gli albumi di sette uova.

IMGP9315

Sbattete lo zucchero con i tuorli finché saranno bianchi.

IMGP9316

Aggiungete la preparazione ottenuta al cioccolato. Mescolate bene fino ad aver un impasto omogeno e liscio. Aggiungete lo succo del mandarino e la scorza. Mescolate bene.

IMGP9317

Montate i bianchi a neve.

IMGP9318

Aggiungete gli albumi montati a neve all’impasto. Poco a poco e mescolate con delicatezza.

IMGP9319

Il risultato.

IMGP9320

Aromatizzate con il peperoncino di Espelette, la cannella e l’Armagnac. Versate l’impasto in uno stampo e infornate per 45 minuti .

IMGP9334

Buon appetito !

Annunci

8 thoughts on “In cucina con Alex : il dolce preferito del dio Quetzalcóatl

  1. Bonjour Alex, il est vrai ce que tu écris du piment d’espelette : desormais il est partout même dans les crèmes pour le visage (scherzo, non lo so) ! Sinon j’adore le chocolat;..mais 9 oeufs c’est vraiment beaucoup ! Néanmoins j’attendrai de goûter cette merveille lors de mon prochain séjour à Bx. aggiungiamo questo dolce alla lista di quelli che dovrai preparare ! Sorrido.
    Chi è il dio Quetzalcóatl? Non lo conosco.
    Bonne soirée, mon cher Alex.

    • Bonsoir Francesca, en revanche 300 gr de chocolat ne t’effraies pas du tout 🙂 C’est un gâteau pour 8 personnes, les oeufs servent à rendre le gâteau plus aérien ! C’était le dieu de la végétation et de la nature chez les aztèques.

      Un clin d’oeil :

      Alex

    • Buona sera Monica ! Secondo me, le 9 uova sono indispensabili perché è un dolce per 8 persone e ci sono comunque 300 gr di cioccolato. Le uova rendono il dolce più leggero 🙂

      Alex

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...