In cucina con Alex : quando un bordolese fa un dolce siciliano !

sicilia

Gillaume Delisle : Sicilia. 1725.

A me piace molto la pasticceria siciliana. Saranno i frutti canditi, la ricotta, l’acqua di fior d’arancio che utilizziamo anche noi nella pasticceria bordolese e che mi fa un effetto madeleine di Proust ? Non lo so. Avevo già fatto i miei famosi cannoli alla giapponese ? oggi, vi faccio una cassata. Non è un dolce troppo complicato e il ripieno è quasi identico a quello dei cannoli alla giapponese !

IMGP7428

Gli ingredienti :

Per il pan di spagna (che non è assolutamente di Spagna per i francesi ma di Genova. Quando gli italiani dicono pan di spagna, i francesi dicono génoise cioè genovese) :

  • 150 gr di farina
  • 75 gr di maïzena
  • 1 cucchiaino di lievitto
  • 5 uova
  • 200 gr di zucchero
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia

Per il ripieno :

  • 500 gr di ricotta
  • 90 gr di zucchero a velo
  • 1 pezzetto di pasta di mandorla (pasta comprata già pronta in supermercato per qualche centesimo)
  • 50 gr di gocce di cioccolato
  • 50 gr di canditi
  • 1 cucchiaino d’estratto di vaniglia

Ingredienti complementari : qualche cucchiaio di limoncello. Per la glassa : 200 gr di zucchero a velo, l’albume di un uovo, la meta di un limone.

IMGP7429

Cominciamo a fare la “génoise”. Preriscaldate il forno a 180°C (termostato 6). Imburrate ed infarinate uno stampo per dolci…

IMGP7433

Mescolate la farina, la maïzena, il lievito e setacciate il tutto….

IMGP7434

Separate i bianchi dai tuorli…..

IMGP7435

Montate i bianchi a neve ferma aggiungendo poco alla volta la metà dello zucchero….

IMGP7437

Sbattete i tuorli  con l’estratto di vaniglia e il resto dello zucchero fino a farli diventare chiari. Mescolate i tuorli con la farina poi unite a poco a poco i bianchi montati a neve al composto mescolando delicatamente dal basso verso l’alto….

IMGP7438

La “génoise” è pronta. Versatela nello stampo e infornate per circa 30 minuti

IMGP7440

Il ripieno è davvero facile : Mescolate la ricotta, lo zucchero a velo, l’estratto di vaniglia fino ad ottenere un composto cremoso….

IMGP7441

Aggiungete i canditi e le gocce di cioccolato e lasciate riposare qualche ora in frigorifero….

IMGP7444

Guardate ! dopo 30 minuti, la nostra “génoise” è pronta ! Lasciatela riposare.

IMGP7445

Adesso basta tagliare la génoise in dischi con un coltello da pane. Annaffiate la “génoise” con qualche cucchiaio di limoncello. Notate che non ho di stampo speciale per questa ricetta, ho utilizzato un banale stampo a cerniera.

IMGP7447

Stendete la pasta di mandorla sulla “génoise”Versate il ripieno sopra….

IMGP7448

richiudete con un secondo disco. Mettete un piatto sopra e un peso e lasciate il dolce in frigo….

IMGP7461

Prima di servire, sfoderate il dolce e fate una glassa mescolando energicamente lo zucchero a velo con l’albume dell’uovo fino ad ottenere una crema bianca. Aggiungete il succo di un mezzo limone alla fine e sbattete velocemente per 10 secondi. La glassa è pronta, potete stenderla sul dolce. Buon appetito !

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...